Tel. +39 049 650484 - info@hoteledenpadova.it

2Cuori a Padova

2 Feb

2 Cuori a Padova

L’Hotel Eden di Padova non poteva resistere al richiamo dell’amore , al mese dedicato alla Festa degli Innamorati , che culmina con la festa di San Valentino il 14 Febbraio , protettore degli innamorati.

Destiniamo, per questo, il mese di febbraio  interamente a questa Festa dell’Amore , l’evento più romantico dell’anno che permetterà di fare a voi un regalo, al vostro compagno o compagna, una pausa riservata soltanto a voi 2.

Come?

Abbiamo scovato dei luoghi romantici a Padova , che forse non tutti conoscono, e abbiamo studiato per voi una fuga romantica tra emozioni , percorsi degustativi a lume di candela, paesaggi suggestivi e angoli romantici.

Continuate a leggere…oggi è il giorno per scoprire nuove emozioni.

 

Itinerario Primo Giorno

Un San Valentino alla “Menta”

Per creare situazioni ideali, per trascorrere momenti indimenticabili ci si può recare come prima tappa al Caffè Pedrocchi  (uno dei simboli di Padova), a 700 metri dall’Hotel Eden . Riconosciuto come la sede più esclusiva del centro della città, un tempo nel Gran Caffè internazionale , nei primi dell’800, si mescolavano nobili e borghesi , intellettuali e popolani.

Luogo eletto per degustare il Caffè Pedrocchi , un’espresso con panna e menta (non si zucchera e non si mescola…chiedete il perchè!!) o la torta che ha come ingredienti : caffè, menta e cacao e l’ultima creatura la Cioccolata Pedrocchi , una vera squisitezza che custodisce un ingrediente segreto :…..la menta . Strano !! Un tuffo in un passato intriso di storia e in un presente intriso di innovazione che vi farà iniziare bene questa fuga a 2, all’insegna della Menta , viste le sue proprietà balsamiche.

 

Fonte: Blog di Padova

Un San Valentino passeggiando tenendosi per mano

Una passeggiata romantica è il modo migliore per inaugurare , mano nella mano, 2 giorni dedicati a voi innamorati , non dimentichiamoci di scattare un selfie che potrete inviare nel nostro profilo,taggandoci in Instagram @HotelEden1.

Fonte: Wikipedia

Proseguendo dopo il Caffè Pedrocchi e attraversando le piazze di Padova , che pullulano di racconti popolari, di chiacchiere in stile tutto padovano, di profumi e odori della città raggiungete la Piazzetta San Nicolò nel cuore del centro storico. Di piccola fattura, ma di grande fascino, accoglie un’interessante commistione di stili architettonici. La piazzetta si apre sulla Chiesa di San Nicolò , una delle più antiche di Padova , se non tra le prime . Luogo molto gettonato per i matrimoni cristiani, essendo uno dei luoghi più suggestivi di Padova medievale, non ultimo il matrimonio del noto ex portiere della nazionale Francesco Toldo, arrivato alla Chiesa in vespa. Che porti fortuna?

Secondo la tradizione locale, comunque, è d’obbligo per le coppie che attraversano la piazzetta scambiarsi un bacio appassionato .

Un San Valentino lungo una Padova d’acque

Fonte: Blog di Padova

Dalla Piazzetta si oltrepassa il Teatro Stabile del Veneto , il Verdi, il principale teatro padovano  e si raggiunge Riviera San Benedetto. Oltepassando il Ponte di Ferro , il Ponte dei Tadi , uno dei ponti più antichi se non il più antico di origine romana, si ad arriva alla Torre La Specola . Luogo dove molti innamorati , sul ponte che si affaccia alla stessa torre, promettono amore eterno. E’ consuetudine, magari con l’aiuto della luna piena o durante le ore serali, sedersi sul parapetto del ponticello e mirare La Specola, che non mancherà di emozionare la vostra dolce metà…e non solo!!

Un San Valentino a guardare le stelle

A febbraio potete ammirare le stelle dall’Osservatorio Astronomico La Specola , uno dei simboli rappresentativi della città e uno dei più belli nell’Europa del ‘700, fu infatti visitato dallo stesso Goethe . Un tempo era la prigione del famigerato tiranno Ezzelino da Romano, nelle segrete delle quali teneva i suoi acerrimi oppositori. C’è un mistero che aleggia , si vocifera che tutt’oggi si possano udire soffuse le grida dei condannati lasciati lì a morire. Mi raccomando tenete ben stretta la vostra dolce metà …Ma sono soltanto leggende metropolitane non preoccupatevi , oggi tra le piccole onde del canale si sentono soltanto i canti degli animali che dimorano in una piccola oasi riservata, ai piedi della Specola.

Fonte: Tripadvisor

Un San Valentino “che non vive di solo amore”

Fonte: 2Night

Si sa che gli innamorati vivono solo d’amore , ma per fronteggiare questa passeggiata mano nella mano occorre anche dare energia e niente di meglio che fare una pausa , in uno dei locali dove tutto ciò che vi piace lo potete gustare comodamente al tavolo o al bancone del locale , al grande tavolo di legno grezzo. Tra salumi e formaggi o qualche altre cicchetto gustoso e prelibato, selezionati con attenzione amorevole da Antonio Ferrari , in via Umberto I.

Un San Valentino romantico tra la natura

Ci addentriamo nuovamente tra le vie storiche medievali della città fino ad arrivare nella cornice più grande d’Italia , Prato della Valle , di sera resa ancora più magica dai luccichii dei lampioni che la delimitano e dalla luce naturale delle stelle e della luna.

Fonte: Blog di Padova

Poco distante si trova il più antico Orto Botanico al mondo, patrimonio Unesco , fondato nel 1545 e centro di ricerca scientifica e innovativo luogo di scoperta della biodiversità vegetale del Pianeta. Un giardino antico e affascinante da visitare spesso a naso all’insù (dai suoi immensi alberi) , affiancato da un padiglione modernissimo che vi sorprenderà per le sue innovative tecniche di conservazione e all’avanguardia che racchiude tutte le specie mondiali di piante e fiori. Vi immergerete in un mondo fantastico tra fronde di alberi profumati o tra la piante del cacao (piante del benessere e del buon umore)

Curiosità

-L’Orto nasce come centro dedicato alla coltivazione di piante che servivano a realizzare le soluzioni medicinali , un tempo era la principale risorsa terapeutica. Ma anche centro per studiare le piante velenose. Certi racconti popolari, rivelano che alcune piante velenose venissero usate per far eliminare chi era piuttosto scomodo a quei tempi, senza alcun sospetto e in gran segreto.

-L’Orto ha ispirato anche i più grandi poeti e scrittori della storia . Primo fra tutti Goethe, che descrisse la Palma d San Pietro che gli diede un’intuizione sull’evoluzione delle piante e da allora tutti chiamano questa specie, la Palma di Goethe.

-L’ Orto Botanico ha ispirato e influenzato la creazione di tutti gli altri giardini del mondo , come si direbbe oggi un vero infuencer .

Per concludere, il luogo ideale per dedicare e associare il nome di un fiore al proprio amato o alla propria amata .

Terminata la visita all’Orto Botanico, si prosegue con il percorso natura oltrepassando la Basilica del Santo Antonio , conosciuta come “Il Santo” e una delle più grandi chiese del mondo, e si arriva in un altro affascinante e romantico giardino : Parco Treves,  progettato dall’architetto Giuseppe Jappelli (che progettò anche il Caffè Pedrocchi). Un giardino costruito su modello inglese e precisi simbolismi massonici, costruito tra il 1829 e il 1835.

Fonte : Padova Oggi

Una volta entrati si possono apprezzare le caratteristiche del giardino romantico : l’intreccio , apparentemente casuale , in verità studiato al dettaglio di viali e sentieri, di salite e discese con inaspettate vedute. Suggestivo è il percorso che inizia con la vista di una ricostruzione delle rovine di un castello quasi a richiamare un’immagine romantica di qualche maniero d’oltremanica , così come è delizioso l’attracco alle barche : acqua corrente e verde che rendono il luogo davvero ameno” (Fonte Blog di Padova)

Perfetto per dichiarare finalmente amore eterno al proprio partner.

Un San Valentino a lume di candela

La sera viene dedicata ad un classico che non perde mai però il suo fascino , la cena a lume di candela , in uno dei ristoranti più romantici di Padova, scelto per voi a pochi metri dell’Hotel Eden , con un menù studiato tutto per voi 2.

 

Ecco allora il ristorante “Ai Scarponi”di piccole dimensioni, ideale proprio per coppie, ricercato per le cene di atmosfera uniche e private. Un ambiente informale con specialità culinarie che vi farà fare un vero e proprio percorso degustativo .

_____________________________________________________

Itinerario Secondo Giorno

Un San Valentino a casa del Petrarca

Dopo una giornata intensa , ricca di emozioni e di sensazioni a 2  nella città di Padova, vi suggeriamo, il secondo giorno, una visita al borgo medievale di Arquà Petrarca, il secondo borgo tra i venti più belli e romantici d’Italia. A mezz’ora di strada dall’Hotel Eden si trova il borgo sulle propaggini meridionali dei Colli Euganei , noto perchè si trova la casa del poeta toscano Francesco Petrarca, dove trascorse i suoi ultimi anni di vita. Qui tutto sembra essersi fermato e dove tutto viene mantenuto inalterato . Arrivati al borgo lo si può visitare a piedi salendo tra gli antichi edifici e bei palazzi di pietra dove si possono vedere il lavatoi di pietra e la fontana del Petrarca. Da più angoli del borgo si può godere di una bella vista , che rende speciale il luogo e di impareggiabile bellezza sui Colli Euganei , un abbraccio e un bacio intenso vi verranno spontanei.

Fonte SiViaggia

Degna di essere visitata la casa del Petrarca che accoglie attualmente un percorso museale che consente di visitare le stanze , di ammirare un’interessante mostra fotografica e di conoscere la famosa “gatta imbalsamata”, sarà veramente la gatta del poeta ?…mistero.

La casa del Petrarca ha un piano superiore con balconcino che ricorda molto la casa di Romeo e Giulietta, da cui non può mancare un pensiero romantico dedicato al proprio partner , ispirati magari dal Petrarca e dal suo spirito che permea quelle mura.

Per questo San Valentino si è organizzata un’imperdibile visita guidata per le vie del borgo con tema: SAN VALENTINO AL BORGO DEL POETA  <<LAURA NON C’E’ …O SI’>> ??

Si visiterà la casa in cui Petrarca ha vissuto con la sua famiglia , per scoprire qualche dettaglio in più sul suo amore per Laura e proseguire poi nell’incantevole borgo di Arquà Petrarca alla ricerca degli angoli più suggestivi e romantici.

Ritrovo ore 16:15 davanti alla casa del Petrarca.
Costo a persona, riservato per i clienti dell’Hotel Eden euro 8 per la visita guidata. La visita si effettua con qualsiasi tempo.

 

Gli antichi sapori del luogo vi aspettano presso l’Enoteca di Arquà, nel cuore del borgo a due passi dalla casa del Petrarca, per un aperitivo . In questo locale, che fa parte della Strada del Vino dei Colli Euganei, potete deliziare il vostro palato con un assaggio condiviso di salumi e formaggi di produzione locale e degustare prodotti e vini della zona, in particolare lo spritz euganeo versione di Arquà Petrarca.

E per il pranzo vi suggeriamo l’Osteria Al Guerriero, tra squisitezze e profumi locali , con un menù speciale, studiato per l’occasione , da leccarvi i baffi . Il tutto servito in un clima rilassante e piacevole da condividere con la vostra dolce metà, lontano dal turbinio di una vita frenetica e caotica. Gradita la prenotazione.

L’Hotel Eden per questo San Valentino speciale ha pensato quindi ad un’offerta speciale valida per tutto il mese di Febbraio 2019 e comprende

  • 2 notti in camera matrimoniale classic
  • Colazione a base dolce all’italiana
  • Free WIFI in camera e nelle aree comuni
  • Bottiglia di prosecco locale in camera
  • Cena a lume di candela “Ai Scarponi” menù completo di carne con un percorso degustativo : antipasto condiviso, primo a scelta a persona, tagliata condivisa con contorno, torta della casa, acqua e vino della casa e caffè.
  • Entrata per due persone a scelta tra :* Orto Botanico : dal martedì alla domenica dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso ore 16:15)* Osservatorio Astronomico : sabato e domenica dalle 9 alle 17

Super Offerta € 180 per due persone , due notti !!

Volete festeggiare San Valentino ?

Scriveteci o telefonateci (chiedere della Signora Simonetta) e vi sapremo dare altre informazioni per la vostra fuga d’amore a 2.

N.B. :  Si richiede la prenotazione con anticipo, per verificare la disponibilità e poter prenotare il ristorante e le visite all’Orto Botanico o all’ Osservatorio Astronomico ed eventuale visita al borgo Arquà Petrarca.

P.s. : Per chi desidera trascorrere il 14 Febbraio 2019, si informa che il Comune di Padova  riserva l’ingresso gratuito per le coppie nei principali centri museali : Musei Civici, PalazzoZuckerman, Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea, Museo Precinema.

Vi aspettiamo per questo romantico , appassionato e tenero San Valentino !!

 

PRENOTA SUBITO

Prenota